Conceria Spelta 1939



STORIA E TRADIZIONE

Il nome SPELTA è legato da oltre un secolo all’immagine della pellicceria. Rievocare la lunga storia di questa famiglia significa ripercorrere tutte le tappe dello sviluppo di un’arte antica ma in continuo progresso: quella del trattamento delle pelli più pregiate.

La vicenda comincia nel 1904 negli Stati Uniti, dove il capostipite della famiglia Tito Spelta collabora alla Union Brooklyn Better Beach, conceria tra le più apprezzate dell’epoca, per passare poi alla direzione della Hollander, un colosso da cinquemila dipendenti.

Nel 1951 nasce a Milano la prima industria italiana di pulitura e custodia pellicce e successivamente aprono le tre filiali di Roma (1954), Torino (1957) e Bologna (1960).

Grazie a questa esperienza meticolosamente cresciuta nell’arco di quasi un secolo, avviata negli Stati Uniti e ritornata arricchita di un eccezionale bagaglio di cognizioni tecniche, SPELTA è in grado di offrire alla sua clientela stile e sapienza artigianali ed una moderna visione del proprio lavoro.